Inserito da redazione il 7 ottobre 2013

 

Con il ritorno di Carl Palmer, si aprirà mercoledì 9 ottobre, alle 21, Trianon music live, la stagione di concerti e di teatro musicale del Trianon.

Il celebre batterista del progressive rock presenterà i maggiori successi degli Emerson, Lake and Palmer, con il suo nuovo trio che vede Paul Bielatowicz alla chitarra e Simon Fitzpatrick al basso.

In questa nuova band le parti soliste e armoniche delle tastiere di Emerson sono affidate a Bielatowicz: «Non abbiamo mai avuto intenzione di riproporre pedissequamente i mitici pezzi degli Elp – afferma Palmer – piuttosto, volevamo re-inventarli e trasformarli in qualcosa di completamente differente, grazie a una band che è guidata dalla chitarra elettrica». A Napoli il batterista inglese di Birmingham, classe 1950, si è esibito nel ‘71 con Arthur Brown al Mediterraneo, avendo come supporter i napoletani Osanna, con i quali si ritroverà nel 1973 al festival Be-In sulla collina dei Camaldoli. Ancora a Napoli si è esibito nel festival Afrakà e in Rock In alla Mostra d’Oltremare.

La programmazione del teatro della musica a Napoli proseguirà, sabato 12 ottobre, sempre alle 21, con l’originale proposta del trio Squillante-Ariani-FusilloDark side of the mandolin, l’interpretazione con strumenti a plettro di Dark side of the moon, a quarant’anni dalla pubblicazione del celebre album dei Pink floyd. Mauro Squillante al mandoloncello, Gaio Ariani al mandolino e Valerio Fusilloalla mandola eseguiranno integralmente le musiche del disco del gruppo musicale britannico, pietra miliare della storia della musica del ‘900. Il progetto nasce come esperimento per un concerto sicuramente unico e divertente, che sorprenderà per la capacità dei musicisti e degli strumenti di rendere in maniera naturale effetti e sonorità che nel disco originale venivano realizzati grazie a sintetizzatori e apparecchiature elettroniche, il tutto all’insegna di un pizzico di ironia. Squillante, specialista di plettri di fama internazionale, da anni lavora, con l’Accademia mandolinistica napoletana fondata da Raffaele Calace, per un recupero del mandolino come strumento classico adeguato per ogni tipo di repertorio.

Biglietti numerati, distribuiti anche nelle prevendite abituali, nonché online sul sito del teatroteatrotrianon.org. Il botteghino del Trianon è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 13:30 e dalle 16 alle 19. Per informazioni: tel. 081-225 82 85. Il teatro è climatizzato.

Categoria:

NEWS