Inserito da redazione2 il 27 maggio 2016

Un viaggio nel tempo che porterà gli ospiti nelle atmosfere del 1540, alla corte di Don Pedro da Toledo. L’appuntamento è per domani, sabato 28 maggio alle 20,30 a palazzo Vecchione Maglione di Pozzuoli. L’evento “Ricordati che devi morire”, chiara citazione di un famoso film di Troisi, è promosso dall’associazione culturale “Toledo Home Events”.
Tra i meravigliosi affreschi realizzati nel XVI secolo da Giorgio Vasari, nei saloni di quella che fu la residenza estiva del Vicerè di Napoli Don Pedro da Toledo, che oggi rappresentano la sede dell’associazione, un menù curato e rivisitato dalla Chef scuola Gambero Rosso, Grazia Gentile. Durante la serata, il live degli Ondanueve String Quartet, la tammurriata di Alan De Luca, il “menestrello” Pier Macchié, Mario del Giudice alias Lady Marion con Angela Schiavone, Pietro Mingione Arte , estemporanee di pittura, l’ esposizione dei quadri degli “Artisti della scala” di Pozzuoli, ma soprattutto il Don Pedro realizzato da Antonio Testa con ventimila chiodi. Durante la kermesse, attraverso una breve ed ironica rappresentazione teatrale, si racconterà la permanenza a Palazzo Maglione di questo Vicerè urbanista, autore indiscusso del rinascimento architettonico e culturale puteolano post eruzione del Monte Nuovo 1538.
I fondatori della Toledo Home Events, Peppe Di Fusco e Francesca De Rosa, attraverso la libera espressione artistica, senza mai trascurare il divertimento e il gioco, mirano a promuovere l’arte e metterla a disposizione di tutti, ricreando gli ambienti culturali e filosofici in cui sono nate le grandi idee che hanno poi dato vita a nuovi movimenti culturali, come appunto il Rinascimento.

Categoria:

NEWS