De Magistris consegna la targa della Città all’Ing. Pietrangelo Gregrorio

il 15 settembre 2018

Lunedì 17 settembre alle ore 12:00 il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris nella sala della Giunta di Palazzo San Giacomo consegnerà, in occasione del 90° compleanno, una targa con la medaglia della Città all’ing. Pietrangelo Gregorio in segno di profonda gratitudine per la sua attività di “pioniere” della libera diffusione delle immagini e delle parole. Interverrà l’Assessore alla Cultura ed al Turismo Nino Daniele

Pietrangelo Gregorio padre di TELENAPOLI. La prima TV libera in Italia

L’ing. Pietrangelo Gregorio è, senza dubbio, uno dei personaggi napoletani che maggiormente ha contribuito ad apportare decoro e prestigio alla città di Napoli. 

Grazie alla sua vena inventiva e creativa Napoli può vantare diversi importanti primati, basti ricordare alcune sue importanti opere, sempre realizzate a Napoli, per amore di Napoli.
1966 Prima televisione libera italiana via cavo: Telediffusione Italiana -Telenapoli.
1971 Prime trasmissioni televisive a colori in Italia.
1976 Prima televisione libera italiana via etere: Canale 21.
1981 Prima trasmissione televisiva stereofonica “Teleoggi”. 
1994 Lo schermo tridimensionale più grande del mondo (60 metri di lunghezza, primato ancora imbattuto) nella sala Plinio a Pompei, sul quale, per oltre un anno, 48 proiettori tridimensionali proiettavano in perfetto sincronismo le più belle immagini degli Scavi di Pompei, come ampiamente riportato dai mass media dell’epoca.

Pietrangelo Gregorio è sicuramente uno dei più fecondi inventori: oltre 300 brevetti, 8 dei quali hanno fatto assegnare all’Italia 8 medaglie d’oro ai Saloni Internazionali delle Invenzioni di Bruxelles e di Ginevra; molte industrie hanno utilizzato i suoi brevetti, creando numerosi posti di lavoro.

La sua passione per la stereoscopia gli ha fatto realizzare vari stereoscopi e numerosi dispositivi tridimensionali, riprodotti da molte ditte anche multinazionali.. Le sue originali teorie, realizzate nel sistema “Stereogregor”, consentono una notevole semplificazione ed economia nella fotografia, cinematografia e nella televisione tridimensionale.

Pietrangelo Gregorio, padre della televisione libera italiana con le sue innovazioni tecnologiche, ha apportato lustro, prestigio e decoro alla nostra città e Napoli ed i napoletani che gli sono riconoscenti, orgogliosi di averlo come concittadino benemerito. Grazie Ingegnere. Grazie Sindaco.

Categoria:

NEWS, VIDEO