Inserito da redazione il 19 ottobre 2014

La Chiesa di Napoli, per mezzo della Fondazione “Fare Chiesa e Città”, ha realizzato quest’anno un denso programma di iniziative per valorizzare la figura di San Gennaro, dando maggior risalto al suo legame con la città di Napoli e alla devozione popolare dei fedeli. Napoli e San Gennaro in realtà si richiamano reciprocamente, si rispecchiano l’uno nell’altro, si coappartengono.

Chi vuole percepire l’identità di Napoli può interrogare certamente la sua storia, i suoi capolavori, la genialità dei suoi figli. Non può trascurare però di cercarla nella genuinità dei sentimenti della sua gente, nel rapporto viscerale che essa ha intessuto nel corso di secolari vicende con il suo Patrono.

Tra le iniziative in programma merita particolare attenzione il Convegno di studi organizzato in collaborazione fra la Fondazione “Fare Chiesa e Città” e l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa. Esso tende a coinvolgere il pubblico dei giovani e degli universitari e ad offrire loro una chiave di lettura per comprendere la propria terra. Si terrà il 20 ottobre 2014 dalle 9.30 alle 13.00 e permetterà una lettura del complesso fenomeno nei suoi aspetti storici, artistici, religiosi e culturali.

 Lunedì 20 ottobre 2014

ore 9,30

Introduce

Lucio d’Alessandro
Rettore dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa – Napoli

Coordina

Mons. Adolfo Russo
Vicario episcopale per la cultura

Intervengono

Marino Niola
Università degli Studi Suor Orsola Benincasa – Napoli
Sangue vivo. San Gennaro e la società napoletana

Gennaro Luongo
Università degli Studi di Napoli ‘Federico II’
Dalla storia alla leggenda, dalla leggenda alla storia

Pierluigi Leone de Castris
Università degli Studi Suor Orsola Benincasa – Napoli
Il santo e la città: una storia per immagini

Mons. Vincenzo De Gregorio
Abate della Cappella del Tesoro di San Gennaro
San Gennaro: un culto tradotto in Arte per la Teologia

Conclude

S.E. il Cardinale Crescenzio Sepe
Arcivescovo di Napoli

Categoria:

NEWS

Tags:

,