Inserito da redazione il 21 luglio 2015

 

…A Napoli invece è così….

Con un allestimento scenico scarno ma essenziale, Lunedì 3 Agosto 2015 alle ore 20,30 al Parco Naturale di Fondi di Baia nell’ambito della Premio Miseno 2015, Giovanna Castellano ci regala una suo inedito racconto accompagnato dalla chitarra del Maestro Leonardo Barbareschi.

Con il suo consueto stile ironico e pungente, serio ma mai serioso, l’autrice, già vincitrice del Premio Miseno di alcune edizioni passate, con questo racconto intende sollecitare un dialogo con il pubblico mettendo a confronto modi di vivere solo apparentemente distanti e dimostrare che le difficoltà, le vicissitudini, le storie degli uni e degli altri possono essere sì vissute in maniera diversa, ma alla fine sono accomunate dal grande desiderio di “risolvere” ogni problema.

Giovanna Castellano

Giovanna Castellano e il M° leonardo Barbareschi

“Da contraltare alle divertenti incursioni dialettiche che disegnano la nostra società – dichiara l’autrice – saranno proposti vari argomenti, in maniera allegra e dissacrante oppure con parole tenere o violente”

Per il pubblico, qualora volesse intervenire, sarà sistemata sul palco una sedia vuota pronta ad ospitare ogni interlocutore che intendesse arricchire la conversazione con una propria opinione.

Giovanna Castellano, scrittrice e autrice di testi teatrali, più volte è risultata vincitrice del Premio Miseno, tra le altre con il monologo “Caro Dio,” tratto dal libro omonimo che, partito proprio da Miseno, viene rappresentato con frequenza in tutt’Italia.

 

dove:

 PREMIO MISENO 2015 - Parco Naturale Fondi di Baia Via Fondi di Baia, 3 – Bacoli- tel. 081 854 53 34

quando:

giovedì 23 luglio 2015 – ore 20,30 (rinviato a causa mal tempo a LUNEDI’ 3 Agosto 2015)

info:

INGRESSO – € 7,00 Iride Comunicazione iride.comunicazione@libero.it Eduardo Paola – tel. 320 266 04 39 – 329 464 66 01- edu80@libero.it