Inserito da redazione il 14 settembre 2015

Teresa De SioFrancesco Di BellaGerardo BalestrieriEnzo GragnanielloMimmo MaglionicoGennaro Cosmo Parlato,M’barka Ben TalebNando CitarellaFausta VetereCorrado Sfogli 

NA STRADA MMIEZ’O MARE

per De Andrè

A 30 anni dalla pubblicazione, “Creuza de ma” diventa Na strada ‘mmiez’o mare”

Live&record al Maschio Angioino il 14 e 15 settembre 2015

Musicisti di più generazioni uniti nel nome di Fabrizio De André. Teresa De SioFrancesco Di BellaGerardo Balestrieri,Enzo GragnanielloMimmo MaglionicoGennaro Cosmo ParlatoM’barka Ben TalebNando CitarellaFausta VetereCorrado Sfogli, tutti in scena al Maschio Angioino di Napoli, lunedì 14 e martedì 15 settembre (ore 21) a ricantare in napoletano la track list di Creuzâ de mä”, che adesso diventa “Na strada ‘mmiez’o mare”.

Realizzato nell’ambito di Estate a Napoli 2015”, a cura di Annino La Posta e Dario Zigiotto, il progetto Napoli per Fabrizio De Andrè, live e record, si avvale della consulenza artistica di Dori Ghezzi, ed è promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, dal Club Tencocon il patrocinio morale della Fondazione De André.

Teresa De Sio

Teresa De Sio: fonte: internet

Una rivisitazione in napoletano, fatta da Teresa De Sio, Annino La Posta e Gennaro Del Piano di tutti i brani, a 30 anni dalla pubblicazione, di Creuzâ de mä”, album capolavoro e successo internazionale del 1984, attraverso il quale Fabrizio De André e Mauro Pagani rivoluzionarono il concetto di musica popolare e di uso del dialetto nella canzone d’autore.

“Ho aderito con entusiasmo al progetto di Annino La Posta e Dario Zigiotto – così Dori Ghezzi, che ha confermato la sua presenza a Napoli per lunedì 14  –  soprattutto perché Fabrizio amava Napoli e la sua lingua e sosteneva l’importanza del dialetto come laboratorio semantico della lingua ufficiale”.

locandina_NaStadaMMiezoMare

Il concerto al Maschio Angioino che, oltre alla musica di Faber offrirà significative sintesi del repertorio di ciascun artista in scaletta, accoglierà in scena testimonianze ed interventi di personalità impegnate nella cultura e nel sociale e sarà registrato in presa diretta per dar vita ad una produzione discografica che destina i proventi alle attività di Medici Senza Frontiere. Al tema del mare e dell’immigrazione sono dedicate le immagini di Stefano Renna proiettate durante il concerto sulle antiche mura del Maschio Angioino.

Popolare il prezzo del biglietto, 10 euro, che si può prenotare all’indirizzo di posta elettronica promozione@i-company.it (indicando data, numero di posti, cognome e recapito telefonico, da convertire al botteghino entro le 20).

fonte:  Renato Rizzardi / Studio Tema Napoli

 

NA STRADA ‘MMIEZZ‘O MARE

dove: Maschio Angioino – Napoli

Quando: Lunedì 14 e martedì 15 settembre 2015 ore 21

————————————-

Consulenza Artistica DORI GHEZZI DE ANDRÉ

Direzione culturale / condirezione artistica  ANNINO LA POSTA

Coordinamento e comunicazione / condirezione artistica  DARIO ZIGIOTTO

live&record:

TERESA DE SIO

Na strada ‘mmiezz‘o mare (Crêuza de mä)

 FRANCESCO DI BELLA

 Jamina (Jamìn-a)

 GERARDO BALESTRIERI

Sidòne (Sidùn)

 ENZO GRAGNANIELLO con MIMMO MAGLIONICO

Sinan Capudan Pascià (Sinàn Capudàn Pascià) 

GENNARO COSMO PARLATO con M’BARKA BEN TALEB

‘A pittima (Â pittima)

NANDO CITARELLA        

‘A dummeneca (Â duménega)

FAUSTA VETERE e CORRADO SFOGLI – NCCP     

Da chella riva  (D’ä mê riva)

 In collaborazione con :

CCM – Comunicazione per le Culture e le Musiche

iCompany – The Music System

Shere ARAM- professione Suono

Studio Tema – Napoli

NOTA:  “Per rendere più agevole l’acquisizione del biglietto dell’evento “NA STRADA ‘MMIEZZ’O MARE  - Napoli per De André” previsto per Lunedì 14 Settembre alle ore 21 e in replica Martedì 15, sempre alle 21, gli organizzatori hanno predisposto un indirizzo e-mail utile a prenotare l’acquisto del tagliando: scrivendo il proprio nome, cognome e numero di cellulare a promozione@i-company.it , un motore di prenotazione registrerà la richiesta e rilascerà una e-mail di risposta che, presentata alla biglietteria del castello, dalle ore 18 ed entro e non oltre alle ore 20, consentirà di convertire la prenotazione nel legale titolo di accesso al cortile del Maschio Angioino, dove alle 21, avverrà lo spettacolo”

 
La redazione di lifeinnaples.it