Inserito da redazione il 25 settembre 2014

 

Un Pinocchio in jazz, per grandi e piccoli tra le meraviglie della natura, è di scena, sabato 27 e  domenica 28 settembre 2014 (repliche il 4 e 5 ottobre), nella nuova programmazione delle “Fiabe d’autunno” all’Orto Botanico di Napoli.

Nel prezioso giardino di via Foria,  i percorsi teatrali tra fiaba e natura proposti dall’Associazione I Teatrini e dall’Università degli Studi Federico II e realizzati con la collaborazione del Mibact, della Regione Campania e del Comune di Napoli, propongono, alle ore 11, Gli alberi di Pinocchio Jazz, uno spettacolo di Giovanna Facciolo tratto dal capolavoro di Collodi e prodotto da I Teatrini e Pomigliano Jazz Festival 2014.

Liberamente ispirato a “Le avventure di Pinocchio”, è interpretato da Monica Costigliola, Valentina Carbonara, Alessandro Esposito, Adele Amato de Serpis, Antonella Migliore che, nel suggestivo scenario naturale dell’Orto Botanico, mettono in scena l’avventuroso percorso di crescita della marionetta nata nel 1881 dalla penna dello scrittore fiorentino.

GliAlberiDiPinocchioJazz_fotoTittiFabozzi_1H

Con le musiche dal vivo del Quartetto Jazz composto da Annibale Guarino (sax), Gianfranco Campagnoli (tromba), Gaetano Diodato (contrabbasso), Gianluca Mirra (percussioni) che interagiranno con i personaggi della fiaba (dal Grillo Parlante, a Mangiafuoco, Il Gatto e La Volpe, Lucignolo, la Fatina) ed i giovanissimi spettatori, Pinocchio prova a diventare un bambino come tutti quelli che lo circondano. “Imparerà – suggerisce l’autrice e regista Giovanna Facciolo -  in particolare, a rifuggire dalle false illusioni che gli garantiscono facili ricompense”. Le bugie, le promesse, le tentazioni ed i pentimenti del celebre intreccio sviluppano un percorso dinamico e rocambolesco che “alla fine della messinscena – aggiunge Giovanna Facciolo -  farà si che al posto della marionetta ritroveremo un ragazzino in carne ed ossa, pronto a rispettare l’impegno dei propri compiti quotidiani ed a guadagnarsi con fatica le piccole conquiste della crescita. Per prima cosa, vorrà andare a scuola come tutti i bambini che lo hanno accompagnato e, per recuperare il tempo perduto, si farà aiutare proprio da loro”.  Costumi e scene Arianna Pioppi e Monica Costigliola.

La rassegna Fiabe d’autunno proseguirà, per tutti i week end fino a domenica 16 novembre 2014, con Nel regno di Oz dal romanzo di Lyman Frank Baum (11 e 12 ottobre), Il Magico pifferaio dai Fratelli Grimm (18 e 19 ottobre), Con le ali di Peter da J.M. Barrie (25 e 26 ottobre) per concludersi con il debutto, sabato 1 novembre, de Un brutto anatroccolo da Andersen (repliche il 2, 8 e 9, 15 e 16).

Biglietto: euro 7, unico per adulti e bambini; info e prenotazioni tel. 0810330619 (ore 9,30 – 14,00)

Categoria:

NEWS