Inserito da redazione il 24 settembre 2015

 Tutto è pronto per il San Gennaro Day, dopo aver annunciato i grandi ospiti che saliranno sul palco allestito sul sagrato del Duomo di Napoli, il direttore artistico Gianni Simioli, tira dal cilindro un altro grande ospite, ancora una sorpresa per il popolo di san Gennaro. Direttamente da New York, Rocco Hunt sarà l’inviato speciale del San Gennaro Day che, durante la serata apparirà in diretta  sul maxi schermo allestito sul palco della Kermesse, direttamente da Little Italy. In questi giorni infatti, Rocco Hunt è nella Grande Mela impegnato alla lavorazione del suo nuovo album ma, non ha rinunciato a vivere l’aria di festa che si respira a Little Italy per la  Festa di San Gennaro.

Rocco Hunt si collegherà quindi in diretta video proprio da cuore di Little Italy  per raccontare ai napoletani della comunità italo-americana e dei  festeggiamenti in onore del il santo patrono di Napoli  e Campania dall’altra parte dell’oceano. 

rocco hunt

Tantissimi i nomi che si avvicenderanno sul palco allestito sul sagrato del duomo a partire dalla già annunciata Belen Rodrigue.  La quale, prima di partecipare all’evento sarà, alle ore 12,00 – questa volta in carne ed ossa – ad inaugurare, con ogni probabilità in compagnia del Sindaco Luigi De Magistris, il restauro della “colonna spezzata” a piazza Vittoria.

01-00234016000042

Il programma della serata è ricchissimo:  sarà premiata la comicità del re della commedia italiana Vincenzo Salemme che, con il suo lavoro, ha contribuito a diffondere un’immagine positiva, solare di Napoli e del Sud; James Senese  che, con il suo sax e la sua voce, racchiude in se’ “dolore, voce e rabbia” di una città; spazio al cinema d’autore con Iaia Forte, premiata per suoi ruoli indimenticabili e sempre “napoletani”; il miracolo della preghiera che diventa solidarietà grazie alla Comunità di Sant’Egidio; la voce bruna di Valentina Stella; un premio alla memoria di Umberto Bile per una vita spesa per la cultura partenopea; sarà premiato l’impegno del giornalista Vincenzo Iurillo che scrive di Napoli, da Napoli e per Napoli, sempre a servizio della verità; un premio al  sogno che diventa concretezza nel lavoro della stilista Renata Gatta e al talento di Jorit Agoch che, con il suo San Gennaro sul muro di Forcella, ha portato un messaggio di speranza in un momento difficile per la nostra città. Come già annunciato, la Kermesse si aprirà con la presenza dell’avvocato Gerardo Marotta che terrà una Lectio Magistralis al popolo di san Gennaro. Tanta allegria ed ironia con Peppe Iodice  e Nico e i suoi desideri.  

4506017408_f9737fffdc_b

Grande spazio ai giovani con La Maschera  e Loredana Daniele. Ad accogliere i premiati come sempre ci sarà Gianni Simioli, direttore artistico della Kermesse, che condurrà la serata accanto ad Anna Trieste, web star napulegna doc. La colonna sonora della kermesse quest’anno è affidata ai Bottari della Cantica Popolare. Anche quest’anno il premio San Gennaro Day è realizzato dalla maestria deiFratelli Scuotto della bottega d’arte La Scarabattola.  Il san Gennaro Day è un evento  organizzato dalla Jesce Sole all’interno del progetto Imago Mundi,  con il patrocinio del comune di Napoli e della Curia. La kermesse vuole valorizzare una delle zone di Napoli  che, con le sue strade e i suoi tesori nascosti è un serbatoio di cultura millenaria e che deve ricevere più attenzione da parte dei turisti, delle istituzioni e dai napoletani stessi. Una kermesse che, anno dopo anno, sta diventando un vero e proprio  attrattore turistico  coinvolgendo anche chi non è nato all’ombra del Vesuvio.

San Gennaro Day

quando: Venerdì 25 settembre ore 20

dove: Sagrato del Duomo di Napoli

Elenco premiati:

Comunità di Sant’Egidio, Famiglia Umberto Bile,  Iaia Forte,  Renata Gatta, Vincenzo Iurillo,  Jorit, La Maschera, Gerardo Marotta, Belen Rodriguez, Vincenzo Salemme, James Senese, Valentina Stella, Peppe Iodice. 

fonte: Ufficio stampa Jesce Sole Manuela Ragucci manuela.ragucci@tin.it