Inserito da redazione il 6 settembre 2018

Giovedì 6 settembre alle ore 21 saranno gli Avion Travel a salire sul palco del Teatro della Torre per il Settembre al Borgo targato Enzo Avitabile. La band casertana ritorna dal vivo per presentare “Privé”, il nuovo progetto discografico, un lavoro perfettamente fedele al profilo indipendente che ha sempre caratterizzato il gruppo negli anni. Un album ricco di emozioni anche perché tra le firme di quattro canzoni c’è il chitarrista Fausto Mesolella, scomparso lo scorso anno. 

Sul palco, insieme a Peppe Servillo (voce), ci saranno: Mario Tronco (tastiere), Duilio Galioto (piano e tastiere), Peppe D’Argenzio (sax), Ferruccio Spinetti (contrabbasso) e Mimì Ciaramella (batteria). A seguire, dalle 23,30 al Duomo di Casertavecchia, il virtuoso delle launeddas Luigi Lai, il più grande suonatore dello strumento tipico della tradizione musicale sarda erede della scuola del Sarrabus. Al Festival sarà in scena con  Fabio Vargiolu, polistrumentista sardo. 

Avion_Travel

Il programma completo di giovedì 6 settembre prevede anche un momento dedicato alla scrittura nell’ambito del ciclo «Il Sud non è magia» a cura del giornalista Luigi Ferraiuolo. Nella Chiesa dell’Annunziata alle ore 20, sarà la volta di uno speech unico per Caserta e il Sud. Protagonista è Giuseppe Mingione, docente all’Università di Parma, tra i matematici di maggiore impatto al mondo negli ultimi decenni secondo le banche dati di riferimento internazionale. Il tema è «LA MATEMATICA, UN’AMICA (QUASI) INVISIBILE CHE CI SEGUE OVUNQUE».  

Tutti gli eventi in programma sono a ingresso gratuito, fino a esaurimento dei posti disponibili. Per informazioni:  HYPERLINK “mailto:info@settembrealborgo2018.it” info@settembrealborgo2018.it.

 

fonte: Ufficio stampa: Umberto Di Micco | Maria Beatrice Crisci  |

 

Categoria:

NEWS